Laboratori

Un Laboratorio in anteprima il 20 febbraio e altri 9 durante il pomeriggio del 21 febbraio: 10 occasioni concrete per capire come lavorano gli antropologi e discutere insieme gli esiti di progetti che riguardano il mondo della scuola, della radio, del carcere, della finanza, del teatro...


Il carcere e il vivaio. Le piante nel percorso di detenzione del carcere di Bollate - ANTEPRIMA DEL 20 FEBBRAIO

Il vivaio di Cascina Bollate è un progetto che si pone l’obiettivo di co-produrre un dialogo tra la società civile e i lavoratori-detenuti di Cascina Bollate, una cooperativa sociale che gestisce un vivaio ubicato nella struttura penitenziaria di Bollate. Il laboratorio si svolge all’interno del vivaio, principalmente nella serra calda e prevede tre parti: il laboratorio inquadrerà il contesto socioculturaledi Cascina Bollate e consentirà ai partecipanti di svolgere pratiche lavorative (rinvasi, diserbo ecc.), accompagnati dai lavoratori-detenuti in qualità di tutor. Seguirà dibattito conclusivo.

DOVE: Cascina Bollate, via Cristina Belgioioso 120. Ingresso angolo via Montello/via Belgioioso, Milano

QUANDO: Ore 9.00 -13.00 del 20 febbraio

A cura di: Caroline Moccia, antropologa e giardiniera professionista; Susanna Magistretti, giardiniera-vivaista e presidente di Cascina Bollate.

Modalità di partecipazione: prenotazione obbligatoria (entro il 16 febbraio) scrivendo a: caroline.moccia@studio.unibo.it

Per info: caroline.moccia@studio.unibo.it


RibaltaMente: educare le nuove generazioni all’inclusione e all’empatia attraverso l’antropologia culturale

Stand informativo sulle attività dell’associazione indirizzate alle scuole di ogni ordine e grado e momenti laboratoriali per bambini, adolescenti e adulti.

DOVE: Porta della Solidarietà - Hub Pallanza, via Pallanza 26, Milano

QUANDO: ore 10.00 -14.00

A cura di: RibaltaMente – Formazione interculturale per tutti. Laboratori di antropologia educativa

Modalità di partecipazione: ingresso libero.

Per info: contatti@ribaltamente.com


Le parole degli Altri. Laboratorio formativo sulla comunicazione

Le parole degli Altri sono spesso concetti lontani dalla propria esperienza, che devono essere in primo luogo compresi e poi restituiti a terzi. Ogni partecipante potrà sperimentare questa sfida sia dal punto di vista dell'etnografo, sia da quello del suo interlocutore.

DOVE: CORE-Lab, via Prinetti 40, Milano

QUANDO: Ore 15:00 - 18:00

A cura di: Associazione Antropolis

Modalità di partecipazione: iscrizione obbligatoria scrivendo a: associazione.antropolis@gmail.com

Per info: associazione.antropolis@gmail.com


Buono da mangiare, buono da pensare. Laboratorio antropologico di cucina

Laboratorio di cucina con l’associazione Kamba, un progetto di inclusione sociale per giovani richiedenti asilo e migranti, che punta alla valorizzazione delle loro identità gastronomiche d’origine attraverso la chiave dell’alta cucina internazionale. Il laboratorio, che prevede anche la presenza di un’antropologa del cibo, intende mostrare il valore del cibo come elemento di dialogo e confronto. Durante il workshop si preparerà parte del cibo che verrà poi servito durante l’incontro serale conclusivo alla Fabbrica del Vapore.

DOVE: PRESSO, via Paolo Sarpi 60, Milano

QUANDO: Ore 17:30 - 20:00

A cura di: Emanuela Vita, presidente dell’Associazione Kamba; Silvia Barberani, antropologa, Università di Milano Bicocca; giovani chef dell’associazione Kamba, Claudio Garosci, PRESSO.

Modalità di partecipazione: il numero massimo di partecipanti è 30. Per prenotazione obbligatoria entro il 12 febbraio scrivere a silvia.barberani@unimib.it.

Per info: silvia.barberani@unimib.it


Bilancio dei desideri. Laboratorio di gestione del budget familiare

La proposta di questo laboratorio si inserisce in un percorso di ricerca-azione sul tema della gestione del denaro e dei consumi che da 7 anni Mag2 sta svolgendo in Lombardia. I consumi individuale, di coppia, in famiglia, in gruppo non possono essere ridotti alla mera gestione contabile delle spese, ma hanno una dimensione antropologica, relazionale e sociale da cui emergono vissuti intimi, desideri, bisogni e paure individuali e collettive. Il laboratorio poggerà sulla partecipazione attiva, facendo uso di alcuni strumenti della educazione popolare di Paulo Freire e dello psicodramma moreniano.

DOVE: Cooperativa Biofficina, via Luca Signorelli, 13, Milano

QUANDO: ore 15,30-18.30

A cura di: Barbara Aiolfi, dottoranda DACS, vicepresidente associazione Mag2 Finance; Monica Cellini, sociologa, assistente sociale e ricercatrice Mag2; Chiara Dallavalle, antropologa e ricercatrice presso ISMU e Mag2.

Modalità di partecipazione: prenotazione obbligatoria (entro il 15 febbraio) scrivendo a: b.aiolfi@campus.unimib.it

Per info: b.aiolfi@campus.unimib.it


Videogiochi cattivi

I videogiochi fanno male? Un percorso in prima persona per esplorare il rapporto tra videogiochi e violenza. A ciascun partecipante è proposta una selezione di titoli da giocare all’interno della Forgia degli Eroi, una caffetteria interamente dedicata al mondo ludico. Prima, dopo e durante le esperienze di gioco si potranno condividere idee e sensazioni con l’antropologo, per riflettere sul senso della violenza nel contesto dell’interazione uomo-macchina. Dalle 18:30 aperitivo a tema.

DOVE: La Forgia degli Eroi, Via Ampère 15, Milano

QUANDO: Accesso libero dalle ore 15.30 alle 20.00.

A cura di: La Forgia degli Eroi; Nicola Bonaldi, antropologo, Università di Milano Bicocca

Modalità di partecipazione: ingresso libero.

Per info: nicolabonaldi@gmail.com


“Getting caught:” Sperimentazioni tra teatro e antropologia (sul palco e non)

Il laboratorio è rivolto ad antropologi e professionisti del teatro ed è un momento di dialogo e sperimentazione sulle pratiche narrative in teatro e antropologia. Le tecniche teatrali vengono utilizzate per stimolare domande empiriche, rinnovare l’approccio analitico ai materiali etnografici e generare una riflessione sulla produzione performativa sia in antropologia che in ambito teatrale. Non si tratta di “recitare il materiale di ricerca”, ma di utilizzare gli elementi del palco (luci, oggetti, suoni, corpi, ecc.) per creare un dialogo con il nostro materiale di ricerca, giungendo a esiti spesso sorprendenti.

DOVE: Campo Teatrale, via Casoretto 41a, Milano

QUANDO: Ore 13.30 -16-30

A cura di: Cristiana Giordano, antropologa University of California, Davis; Alice Sophie Sarcinelli, antropologa Università di Milano Bicocca, Associazione Blimunde

Modalità di partecipazione: prenotazione obbligatoria (max 15 persone) scrivendo a: alice.sarcinelli@unimib.it

Per info: alice.sarcinelli@unimib.it


Patrimoni sonori, fotografici e multimediali.

Le ricerche dell'Archivio di Etnografia e Storia Sociale di Regione Lombardia

I partecipanti al laboratorio, attraverso esempi concreti, faranno esperienza del lavoro condotto dall’Archivio: ricerca etnografica e salvaguardia partecipata del Patrimonio Culturale Immateriale; conservazione e digitalizzazione dei materiali documentari, dalla catalogazione alla valorizzazione.

DOVE: Archivio di Etnografia e Storia Sociale, piazza Città di Lombardia, 1. Ingresso N4, Piano 1, ala azzurra. Laboratorio Biblioteca AESS, Milano

QUANDO: Ore 15.00 - 17.00

A cura di: Maria Agostina Lavagnino, Responsabile Archivio di Etnografia e Storia Sociale di Regione Lombardia

Modalità di partecipazione: prenotazione obbligatoria (max 10 persone) scrivendo a: donatella_biancardi@regione.lombardia.it

Per info: donatella_biancardi@regione.lombardia.it


Unity Lab: rap, scrittura e performance

I ragazzi e le ragazze di Unity Lab registreranno per l’occasione una propria canzone, che è il precipitato finale del percorso laboratoriale di scrittura e performance rap, mentre il rapper Diamante, conduttore di Unity Lab, presenterà il suo lavoro “Each one, teach one”, un percorso etico/artistico/didattico con i ragazzi e le ragazze di Unity Lab attraverso il rap. Sarà l’occasione per un’analisi culturale del laboratorio rap come veicolo per l’espressione di sé nel dialogo con gli altri, attraverso musica, movimento e voce.

DOVE: Mare Culturale Urbano, Cascina Torrette, via Giuseppe Gabette 15, Milano

QUANDO: Ore 15.00 - 17.00

A cura di: Andrea Capaldi, presidente di MARE; Diamante, musicista, Unity Lab; Domenico Costantini, studente CdS Magistrale di Scienze Antropologiche ed Etnologiche, Università di Milano Bicocca

Modalità di partecipazione: ingresso libero.

Per info: d.costantini3@campus.unimib.it


Laboratorio radiofonico per bambini sui temi dell’antropologia

Dentro uno studio radiofonico i bambini e le bambine scopriranno cosa fanno gli antropologi raccontando i loro pensieri su alcuni dei temi centrali della ricerca antropologica. Parleremo di parentela, potere, emozioni, identità attraverso il gioco della radio, realizzando una puntata speciale. Facendo esperienza del racconto radiofonico, i partecipanti giocheranno con alcune parole chiave della ricerca antropologica e realizzeranno un reportage su uno o più eventi previsti dal programma della giornata.

DOVE: studi di Share Radio, presso il centro di aggregazione giovanile Olmi, Via Larici 2, Milano

QUANDO: Ore 17:00 - 18.30

A cura di: Sara Zambotti, antropologa dei media e conduttrice radiofonica; Nicola Mogno, responsabile area media education di Share Radio, Giovanna Santanera, antropologa, Università di Milano Bicocca; Anaïs Poirot-Gorse, audiodocumentarista

Modalità di partecipazione: iscrizione obbligatoria scrivendo a: sarazambotti@gmail.com. Limite di età dei partecipanti: 6-10 anni

Per info: sarazambotti@gmail.com